I silenzi di Alba Fucens

Il titolo sembra il nome di un film tra il melenso e il finto horror. Eppure girando un pomeriggio per le strade e per le rovine di Alba Fucens (poco lontano da Avezzano, in Abruzzo) ogni scorcio era un ritratto della tranquillità. Poche persone in giro, animali ozianti e silenziosi passi nel sito archeologico, il più importante del luogo, sorto nel 303 a.C. quando si stabilì una colonia latina di 6000 individui.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...