Al Safara – il Viaggio

A Uno sguardo sotto l’ironica, provocatoria e beffarda lente artistica sulla società siriana contemporanea in un momento di drammatica difficoltà. Con la mostra “Al Safara” (il viaggio), il monastero di San Benedetto, a Conversano, diventa contenitore multidisciplinare che spazia da opere pittoriche, lavori grafici e fotografie di numerosi artisti italiani e internazionali. Come Tammam Azzam, artista siriano dalle forte influenze della street art, crea opere spurie tra il paesaggio in rovina della sua terra e le contraddizioni che la vivono. Come l’opera “Freedom Graffiti” nella quale rispolvera “Il bacio” di Klimt, simbolo dell’amore, sovrapponendolo sulle mura di Damasco dilaniata dalla guerra.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...