Moving Forward | Il bianco&nero tribale di Jack Fox

Artista: Keya Murphy aka Jack Fox (altre foto qui)
Zona: ex Dogana. Via dello scalo San Lorenzo

 

Riprendiamo la marcia all’interno di “Moving forward” con un’opera dal grande impatto figurativo. Stile e tratti dell’artista Jack Fox che ritrae due personaggi “sinistri” mentre si abbracciano e si presentano amichevolmente al pubblico. L’utilizzo del bianco e nero, proprio dell’arte di Jack Fox, serve a tracciare le forme in modo netto e lineare. Un’eco cartoonesco, figure smilze, scheletriche, pittate con segni tribali e con delle forme che sembrano scolpite e graffiate nella parete. Spesso poco sinuose, ma dalle quali emerge una forte potenza comunicativa. 

 

Dietro al nome di Jack Fox, si cela Keya Murphy, un giovane ragazzo africano che vive nella città di Cape Town. È un illustratore e il suo tocco lo si vede proprio in quest’opera da fumetto, ma anche pittore e produce musica elettronica. Durante i suoi viaggi, lascia disegni sui muri di molte città sotto il nome, appunto, di Jack Fox.

 

 

PRIMA DI ANDARE VIA:

 

 

Scopri dove si trova quest’opera! Ecco qui la mappa!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...