Murale contro il femminicidio

Artista: Murale contro il femminicidio (Facebook)
Zona: via dei Sardi

 

Per un giorno, allontaniamoci dall’ex Dogana, ma rimaniamo sempre a San Lorenzo dove, a pochi passi, c’è un muro della memoria. Si trova in via dei Sardi ed è impossibile non notarlo: lungo, copre le pareti esterne del centro sportivo Benedetto XV e che è composto da 240 figure femminili che si tengono per mano. 
Risale al 25 novembre 2012, quando in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, un gruppo di volontarie ha realizzato queste sagome. Inizialmente le silhouette erano 107 per ricordare le vittime di femminicidio dall’inizio del 2012 fino a quel giorno di fine novembre. Ma non è solo un muro del ricordo che rimane lì a sbiadire e a scrostarsi: in occasione dell’appuntamento del 2013, le sagome sono aumentate fino a 240. Una lunga lista che impressiona, ma che più crea emozione leggendo le targhette con sopra i nomi delle vittime. E scopri che ci sono donne uccise da uomini nello stesso giorno, ma in angoli lontani, nel silenzio dei soprusi, delle violenze e di quel possesso mascherato da amore. Un muro per imparare e non solo per ricordare…

 

PRIMA DI ANDARE VIA:

 

 

Scopri dove si trova quest’opera! Ecco qui la mappa!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...