Aakash Nihalani, non chiamatelo solo “scotch fluo”

Artista: Aakash Nihalani (www.aakashnihalani.com)
Zona: via Galeazzo Alessi

Siamo nella zona di via di Tor Pignattara, uno spaccato di Roma che grazie all’artistico contributo e lavoro della Galleria Wunderkammern, si sta ritagliando un ruolo di lente d’ingrandimento per la street art nazionale e internazionale. Per un predatore d’arte di strada, dunque, c’è più possibilità di imbattersi in qualcosa di attraente. Così, appena girato per via Galeazzo Alessi, mi ha colpito d’istinto un pezzo di parete verde fluo, rinchiuso in un geometrico contorno nero. Il colore fluorescente e i mattoncini neri sono un binomio che portano la firma di Aakash Nihalani, artista americano del 1986, ma di origini indiane. L’intervento è un omaggio lasciato alla città quando l’artista era a Roma, nell’aprile scorso, per presentare la sua prima in Italia proprio alla Wunderkammern. 

20f3b-img_20140926_183051_1

 
L’intervento pittorico sul muro, però, per Aakash è un unicum nel suo stile. Certo, lui è solito studiare l’ambiente circostante e gli spazi aperti per meglio integrare le sue opere, ma è noto per utilizzare nastro adesivo colorato, spesso fluorescente, come strumento per costruire le sue forme geometriche che simulano la tridimensionalità
Come vi avevo mostrato in un precedente post, Nihalani gioca molto sull’illusione, inganna l’occhio dello spettatore con continuazioni prospettiche tendenti all’infinito. Inoltre le sue installazioni prevedono la partecipazione di figure umane che entrano in gioco, ottenendo un effetto visivo ogni volta sorprendente e inatteso. 
I suoi cubi, i suoi parallelepipedi, che talvolta sembrano uscire da pareti o continuare idealmente su strutture fisiche, smuovono la realtà, portando l’osservazione ad un livello più alto ma anche più intimo. Così vale anche per l’installazione nella Capitale: il verde acceso non è altro che la rappresentazione delle viscere del muro

Qui alcune foto delle opere di Aakash Nihalani

 

817a3-img_20141101_111756_1

PRIMA DI ANDARE VIA:

 

 

Scopri dove si trova quest’opera! Ecco qui la mappa!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...