La voglia di libertà, rincorrendo un pallone

 
Bob Marley diceva:
«Se non fossi diventato un cantante sarei stato un calciatore.. o un rivoluzionario. Il calcio significa libertà, creatività, significa dare libero corso alla propria ispirazione»

 

Il calcio, o meglio il football. Parola internazionale, affetto multietnico e plurilinguistico di un’espressione di libertà e creatività, per l’appunto. Muhammed Muheisen, fotografo dell’Associated Press, ha raccolto alcuni scatti fatti durante i suoi viaggi tra guerre e Paesi in difficoltà. L’istinto di fermare un pallone, di fermare il tempo. Ovunque si può, almeno per un attimo, dimenticare la guerra, il borgo di periferia, il campo profughi. Con genuinità, inseguendo un pallone. Con gli occhi sognanti su una sfera di libertà
 
Muheisen è originario della Giordania e vive da diverso tempo in Pakistan, a Islamabad, dove lavora come primo fotografo di AP. A dicembre Time lo ha nominato miglior fotografo di news del 2013, mentre pochi mesi prima era stato premiato con il premio Pulitzer “Breaking News” per i reportage sulla guerra in Siria.
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...