L’ultima (inutile) partita

Liverpool, 11 maggio 2014. I Reds dopo 25 anni dall’ultimo titolo vinto sono ad un passo dal traguardo. In testa alla classifica per buona parte della stagione, dovevano superare le ultime tre insidie. Ma ad un passo dall’arrivo sono scivolati, incappando prima in una sconfitta contro il Chelsea, su errore inaspettato del capitano Gerrard e poi pareggiando 3-3 contro il Crystal Palace (vincevano 3-0). Contro il Newcaslte, allo stadio di Anfield, va in scena l’ultima partita di Premier League. Devono sperare in una sconfitta del Manchester City, primo in classifica e impegnato contro il West Ham. E’ molto difficile, dannatamente difficile, ma ai tanti tifosi arrivati da tutto il mondo, questo sembra essere secondario. Ho conosciuto ragazzi venire dal Sudafrica, dalla Bulgaria, dall’Australia e anche molti italiani. Perché Liverpool è così attraente? La sua storia è sospesa tra la gloria di tanti successi e le tragedie sportive, i morti, le battaglie contro il tabloid Sun. La colonna sonora è affidata a Gerry and The Peacemakers e la loro intramontabile “You’ll never walk alone”
E’ già difficile spiegare perché si è tifosi, lo è ancor di se si è supporter del Liverpool. Questo documentario prova a far “chiarezza”. Il racconto di quel giorno, l’11 maggio 2014, le emozioni degli italiani, la carica dei tanti tifosi, le immagini a forti tinte rosse e le lacrime…



[impostate la qualità del video a 720p]

cropped-60665-img_0283.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...