Anche il calcio nel frullatore della crisi in Crimea

KIEV –  L’instabile momento che sta attraversando la Crimea influenza di riflesso anche il rapporto calcistico tra Ucraina e Russia. La Dinamo Kiev, squadra ucraina, ha ufficialmente rifiutato l’invito a disputare un’amichevole contro lo Spartak Mosca.

«Abbiamo deciso di tornare sul nostro accordo a causa della attuale situazione politica tra Ucraina e Russia», si legge in un comunicato diffuso dalla società ucraina sul  proprio sito ufficiale. «Andare a Mosca in questo momento non sarebbe una scelta opportuna», prosegue la nota.

87c8a-arena

L’AMICHEVOLE –  Salta così l’incontro, in programma il 24 luglio, organizzato ad hoc per inaugurare l’Otkrytie Arena, il nuovo stadio da 44mila posti dello Spartak Mosca, che tra l’altro, ospiterà alcune gare del Mondiale 2018.  L’ultimo incontro ufficiale tra i due club risale al 27 agosto 2008 in un match valevole per la qualificazione in Champions League, vinto per 4-1 dagli ucraini.

 

ANTICA RIVALITA’ SOVIETICA – Dinamo Kiev e Spartak Mosca, inoltre, sono unite da una storica rivalità che risale ai tempi della Vysšaja Liga (Prima divisione), il campionato di calcio dell’ex Unione Sovietica, disputatosi fino al 1991, anno dello scioglimento dell’Unione Sovietica. Con 13 campionati vinti dalla squadra di Kiev e 12 invece della squadra della capitale russa, questo derby, col tempo, ha visto crescere la sua popolarità scalzando perfino la “stracittadina” di Mosca tra Dynamo e Spartak, che è stato l’evento principale della lega fin dalla sua fondazione nel 1936.

 

fbda0-protesta

 

Questo link è presente anche su Medi@terraneoNews

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...